L’Avo Lucca lancia l’appello: “Servono nuovi volontari ospedalieri”

LUCCA - Inizia il 4 aprile il ventesimo corso di formazione e aggiornamento dei volontari ospedalieri dell'Avo di Lucca. L'Avo fornisce un servizio qualificato e gratuito di assistenza ai malati, un supporto importante per i ricoverati e le loro famiglie.

-

La presidente dell’associazione Fiorenza Fanicchi lancia un appello affinche chi ha tempo e possibilità possa intraprendere questa attività.

Il corso dell’Avo si terrà fino al 27 aprile presso il padiglione C del Campo di Marte. Previste 7 lezioni su argomenti che spaziano dalla comunicazione con il malato alle norme di igiene ed assistenza. Al termine delle lezioni il volontario è pronto ad entrare in attività, accompagnato però da un volontario più esperto.

Per le iscrizioni al corso rivolgersi alla segreteria dell’Avo, al Campo di Marte.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento