Lucca, il Genio Civile diminuisce l’afflusso di acqua al condotto pubblico

LUCCA - Il Genio Civile Toscana Nord ha disposto da venerdì scorso a scopo precauzionale la diminuzione dell'afflusso dell'acqua dal Serchio al condotto pubblico da 5 metri a 3 metri cubi al secondo.

- 2

ffosso

Lo ha annunciato il dirigente Enrico Bartoletti, dopo i timori espressi da più parti per l’innalzamento della portata del condotto. La portata, che secondo Bartoletti non impedisce il funzionamento delle nuove turbine installate tra Saltocchio e Lucca, rimarrà tale almeno fino al 2 maggio, data nella quale è stato fissato il vertice con vari soggetti per fare il punto della situazione.

Commenti

2


  1. troppe volte davanti al fattore energia ecologica , si rischia che si innescano problematiche più gravi ,,, è giusto che le tre centrali elettriche devono funzionare , ma è anche vero che il cosi detto fosso di lucca , che era abituato a essere sempre con poco acqua , a parte il periodo che serviva per irrigare le colture ,,, Ci sono troppi punti dove non esistono più le protezioni , prima se un auto ci finiva dentro forse il morto non ci scappava , ora da quando è sempre in pieno regime , la cosa si fa seria ,,,, Poi è anche vero che tutta l’ acqua che transita ora in un giorno , prima bastava per una settimana e più , quindi in nome di energie rinnovabili , si va a contrastare il rischio di carenza nelle nostre riserve di acqua ,,,,,


    • Pier e Basta, guarda che l’acqua che passa dal fosso viene altrimenti scaricata più a monte nel serchio.
      Non è che svuotano le dighe per mandare le centrali…

Lascia un commento