Dal progetto “Antichi mestieri” nasce una cooperativa scolastica

LUCCA - Progettazione e realizzazione, ma presto anche vendita, di mobili e oggetti per la casa prodotti in esemplari unici. E' la filiera messa in piedi dai ragazzi che aderiscono al progetto "Antichi mestieri".

-

Anche quest’anno, in occasione della fine dell’attività scolastica, alunni e insegnanti coinvolti nell’iniziativa hanno organizzato una piccola mostra allestita in un’aula dell’Isi Fermi di Lucca.  Il laboratorio artistico “Antichi mestieri” è realizzato dall’associazione Oikos con la collaborazione dei Comuni di Lucca, Capannori, Montecarlo, Porcari e Altopascio.

Visti i risultati eccellenti del lavoro realizzato, è stato deciso di creare una cooperativa scolastica composta dagli stessi alunni con la supervisione di 4 tutor, che permetterà di vendere gli oggetti in fiere e mercatini. “Fusione e forma”, questo il nome della cooperativa, che dunque rappresenterà il modo migliore per sovvenzionare il progetto e avviare i ragazzi all’imprenditoria e all’artigianato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento