La lettera aperta del presidente Rodolfo Cavallo

BASKET A1 DONNE - La tempesta emotiva del play-off inizia ad acquietarsi ed arriva il tempo delle valutazioni su quanto abbiamo saputo fare e su quello che dovremo provare a fare per il prossimo anno. I sentimenti prevalenti in me sono due: orgoglio e gratitudine. Due sensazioni complementari che insieme riescono a sterilizzare l’amarezza di essere arrivati ancora una volta vicini ad un traguardo che poi mani più esperte e – ammettiamolo – anche più brave ci hanno sottratto. Complimenti comunque al Famila Schio.

-

19_5_16_ Cavallo

Così inizia la lettera aperta del presidente del Basket Le Mura Lucca, Rodolfo Cavallo. Che prosegue. Si sa che nello sport essere secondi non è mai esaltante, ma vuol sempre dire che siamo stati in grado di metterci dietro tutti gli altri, tutti e per tutta la stagione, disputando un campionato eccellente per continuità, impegno, professionalità, unità di intenti. Da qui il mio orgoglio di presiedere una società e una squadra che sono andati oltre le loro potenzialità e non a caso hanno ampiamente centrato l’obiettivo di inizio anno di piazzarci nelle prime quattro squadre d’Italia. Da qui la mia gratitudine verso tutte le “anime” del basket Le Mura: grazie in primis alle ragazze e allo staff tecnico e medico che hanno lavorato a testa bassa e hanno sempre dato tutto sul campo regalandoci emozioni indescrivibili. Grazie ai membri della società che si sono impegnati e sacrificati in modo ammirevole per garantire all’ambiente la massima serenità e concentrazione. Grazie ai tifosi, tutti quanti indistintamente, per il sostegno, l’affetto e la massiccia presenza a Lucca e in giro per l’Italia. Grazie infine a tutti gli Sponsor, in primis Gesam Gas & Luce, per averci scelto e sostenuto: crediamo di aver ricambiato la loro fiducia con una ottima visibilità. Adesso l’obiettivo è festeggiare questo gruppo e lavorare sodo per migliorarci e consolidarci ancora di più. Il mercato è già in fermento e Caterina Dotto, sorella gemella di Francesca, sarà il primo rinforzo per coach Diamanti, confermatissimo e che si accinge a guidare Le Mura per l’undicesimo anno consecutivo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento