L’orrore di Nizza negli occhi della console Serena Lippi (versiliese)

VIAREGGIO - Anche la console di Nizza, la viareggina Serena Lippi, è tra le testimoni dell'attacco terroristico che ha provocato almeno 80 morti. Ha dichiarato di essere viva per miracolo, in quanto poco prima prima si trovava alla Promenade des Anglais per il ricevemento in occasione dei festeggiamenti del 14 luglio.

-

 

In pratica ha visto il camion che a forte velocità era diretto verso la folla, assistendo quindi a questa scena straziante. E’ salva per miracolo: era tornata a casa  ed ha visto dalla sua abitazione quanto accaduto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento