Confcommercio contro il ristoro dei pellegrini sulle mura: “E’ concorrenza sleale”

LUCCA - E' polemica sul punto di ristoro per i pellegrini della Francigena aperto alla Casermetta San Salvatore. Per la Confcommercio si tratta in sostanza di concorrenza sleale. A dirlo è Benedetto Stefani, presidente provinciale dei ristoratori di Confcommercio Lucca.

-

ristoro

“Ci chiediamo – dice Stefani – , perché viene consentita un’attività di somministrazione da parte di una gestione che non ha alcun costo di affitto, situazione questa garantitagli da un bando pubblico, mentre ci sono imprenditori che per svolgere la stessa attività – anche sopra le Mure stesse – devono fare i conti con costi e tassazioni alle stelle?”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento