“Un passo nel passato” e Corfino torna indietro di 100 anni

VILLA COLLEMANDINA - Un passo nel passato: è il titolo della festa che Corfino ha dedicato al suo meraviglioso centro storico riproponendo in modo straordinario quei lavori che caratterizzavano la vita di tutti i giorni fino a poche decine di anni fa.

-

 

Pensiamo sia una delle feste più originali di tutta la Valle del Serchio in quanto gli organizzatori hanno saputo riproporre e ricreare ambienti proprio come erano 100 anni fa. Celestino e la sua vanga, Romualdo che scandisce il ritmo della battitura della “ferrina”, il pastore con il cacio delle sue pecore, il giovane Giole mentre batte il segale, e ancora il falegname, il cestaio, il panaio e tanti altri artigiani che hanno reso questa festa davvero unica. Una citazione speciale fa fatta alle lavandaie che hanno regalato ai presenti momenti di straordinario teatro popolare

Lungo il percorso sono stati serviti piatti della tradizione. Oltre duemila le persone che hanno apprezzato queste bontà nel corso delle due serate. Il ricavato della manifestazione organizzata dalla Filarmonica e dalla A.S. Corfino verrà reinvestito nel paese a beneficio di tutti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento