Basso verso l’europeo, Campedelli leader della BRC

MOTORI - Si delinea il quadro degli avversari di Paolo Andreucci nella corsa al titolo tricolore 2017. Il nove volte campione italiano dovrà infatti vedersela soprattutto con il solito Scandola sulla Skoda Fabia R5 mentre la grande novità sarà costituita da quello che accadrà alla BRC del campione in carica Giandomenico Basso più orientato all'europeo. Spazio al giovane Simone Campedelli

-

Il programma 2017 del popolare Giando, sembra orientato a dare un respiro più internazionale alla sua stagione, ed anche se non è ancora stato definito, il primo obiettivo sarà il Montecarlo dove con la Fiesta Evo andrà all’assalto del WRC2. Anche se i giochi non sono ancora fatti è probabile che nel tricolore i gradi di capitano passino sulle spalline di Simone Campedelli mentre Basso sembra destinato ad un programma internazionale. L’obbiettivo resta ancora da definire e probabilmente sarà condizionato dai risultati, se da una parte il titolo Europeo fa gola e sembra decisamente alla portata del binomio veneto-piemontese, ben più ambizioso sarebbe un programma nel WRC2, dove Basso ha già esperienza e ha raccolto anche buoni risultati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.