Il Castelnuovo cala un magnifico settebello con un Gori da favola

CALCIO PROMOZIONE - Settima vittoria consecutiva per il Castelnuovo di Edo Micchi. I gialloblu passano (2-0) anche a Staffoli grazie ad una doppietta dello scatenato Gabriele Gori. Ora il secondo posto è più vicino anche se la capolista Aglianese continua a vincere. Domenica insidioso derby al Laghetti di Lammari.

-

 

Un settebello di nome e di fatto: nel segno di Gabriele Gori ma anche di un complesso che, superate le difficoltà inziiali, adesso viaggia che è una meraviglia. Il Castelnuovo di Edo Micchi si conferma la squadra più in forma del girone A di Promozione e chiude il girone di andata con una perentoria vittoria (2-0) sul campo dello Staffoli: la settima consecutiva, e scusate se è poco. In realtà il punteggio avrebbe potuto assumere dimensioni ben più roboanti. A fare la parte del mattatore ancora una volta Gabriele Gori con una bella doppietta. Il talentuoso attaccante viareggino è davvero il “non plus ultra” per la categoria e la sua classe cristallina fa sognare la tifoseria garfagnina tornata a pensare in grande. Obiettivamente bisogna fare i conti con una classifica che vede l’Aglianese campione d’inverno, squadrone clamoroso e allestito per il salto di categoria, un pò troppo lontano (10 punti). Le altre (Firenze Ovest e Lanciotto) sono ormai a un tiro di schioppo dai gialloblu del Basetta Micchi che al primo anno da tecnico sta facendo un magnifico lavoro. Bene il Vorno; in grave difficoltà il Ponte a Moriano mentre sembra in ripresa il Lammari. E proprio il Laghetti sarà teatro domenica prossima del derby Lammari-Castelnuovo, in una delle gare più interessanti della 16esima giornata, prima del girone di ritorno. Il Castelnuovo cercherà di allungare la striscia e verificare poi cosa avranno fatto le altre grandi: la capolista Aglianese è di scena a Pontremoli. Infine da segnalare anche la trasferta del Vorno a Maliseti di Prato e la gara interna del Ponte a Moriano che ospiterà il Lanciotto Campi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.