I giorni più lunghi della Lucchese; mercato, Tuttocuoio e ricapitalizzazione

CALCIO LEGA PRO - Giornate intense e frenetiche alla Lucchese. Il mercato, la sfida col Tuttocuoio ma soprattutto le vicende societarie con la scadenza di venerdì sera rendono il quadro a dir poco elettrico. Galderisi (nella foto) cerca di preparare al meglio la sfida coi neroverdi conciari puntando sull'orgoglio dei suoi ragazzi. Dopo Tavanti ecco D'Auria e Raffini.

-

 

E’ una bella giornata di sole al Porta Elisa ma la testa è piena di pensieri. E’ una bella giornata al Porta Elisa che tutto sarebbe diverso se si dovesse parlare solo di calcio. Sappiamo invece che non è così e che venerdì sera arriverà una prima scadenza per capire se la gestione-Bacci è arrivata davvero al capolinea. Vedremo. Intanto se vogliamo, e lo vogliamo, parlare di calcio vediamo sgambare di buona lena gli ultimi arrivati alla Lucchese: Christian Tavanti, laterale destro che in organico prende il posto di Florio e parte nel ruolo di vice-Merlonghi. Ma sono già aggregati anche Gianluca D’Auria e Simone Raffini. Galderisi lui va avanti e sa di poter contare su un gruppo di veri uomini e di gente che continuerà a lottare per la maglia: la prova di Alessandria è stata significativa, ancorchè sfortunata. Sabato arriva il Tuttocuoio in uno di quei confronti che valgono doppio.

Non mancano i problemi per quanto riguarda la formazione. Nobile è quasi out per una caviglia gonfia: pronto al rientro tra i pali Di Masi. Anche Cecchini non sarà della partita. Sugli esterni probabile debutto di Tavanti a destra con Merlonghi dirottato a sinistra. La squalifica di Capuano comporterà il ritorno di Espeche in difesa. Per il resto Mingazzini dovrebbe riprendersi una maglia da titolare mentre Gargiulo giostrerà in avanti. Fanucchi farà il falso nueve in un ruolo che gli si addice e che non dà punti di riferimentro agli avversari e per battere il Tuttocuoio può contare anche questo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.