Presentato l’ottavo rapporto regionale sulla violenza di genere

LUCCA - Redatto dall'osservatorio regionale sulla violenza di genere, questo rapporto prende in esame i dati regionali relativi alla violenza sulle donne e ai femicidi nel periodo di tempo che va dal 2006 al 2015.

-

88 donne uccise per questioni di genere dal 2006 al 2015 in Toscana, di queste, 11 nella sola provincia di Lucca. Da questi dati si sviluppa l’ottavo rapporto regionale sulla violenza di genere, presentato nelle sale di Palazzo Ducale. Il rapporto, redatto dall’osservatorio regionale, prende in esame tutti gli aspetti legati alla violenza di genere, dagli accessi agli sportelli dei centri antiviolenza, ai consultori e al codice Rosa. Una delle problematiche più rilevanti che è emersa, è la questione dei minori vittime di femicidi e la loro gestione all’interno di nuclei familiari a loro volta traumatizzati dagli eventi. Viene anche evidenziata l’assoluta trasversalità dei casi accertati, fatto che rende pressochè impossibile tracciare un profilo della donna a rischio, e per questo è stato ribadito il ruolo fondamentale della presenza di centri antiviolenza sul territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento