E’ ancora crisi profonda per le imprese artigiane

PROVINCIA DI LUCCA - L'artigianato e le piccole imprese della provincia di Lucca stanno ancora accusando le conseguenze della crisi. E' questa in estrema sintesi la conclusione dell'indagine realizzata da Cna e Istat per il biennio 2015/2016. I risultati presentati nelle sale della Camera di Commercio di Lucca evidenziano numeri negativi su tutti i fronti.

-

 

Il numero delle imprese artigiane attive passate dalle 12.600 del 2013 alle 11.600 del 2016; quelli dei singoli settori (edilizia e manifatturiero in picchiata, tengono solo i servizi); a livello territoriale è la Versilia la zona più in difficoltà.

Questa la situazione, da cui si possono ricavare indicazioni importanti per aiutare le imprese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.