Montecarlo da’ il via alla vendemmia

PROVINCIA DI LUCCA - Che vendemmia sarà quella del 2017 ormai alle porte tra siccità ed alte temperature? A prendere le prime mosse, in anticipo per l’andamento stagionale caldo e siccitoso, già questa settimana la raccolta delle uve di Pinot e Chardonnay a Montecarlo per la produzione di vini bianchi e spumanti.

-

Dopo ferragosto sarà la volta del Merlot e del Syrha e poi arriveranno i vitigni tardivi come Sangiovese e Canaiolo. La toscana del vino rappresenta il 6.3% del vino italiano attestandosi come sesta regione per produzione. Per Coldiretti il settore vitivinicolo, uno dei punti di forza dell’agricoltura toscana, mostra una grande vitalità, che si traduce in un aumento degli investimenti e nella profonda riorganizzazione delle aziende e della filiera anche nella nostra realtà lucchese. “La vendemmia 2017 a Lucca – spiega Maurizio Fantini Direttore Coldiretti Lucca – sarà di buona qualità con acini sani ed un alto profilo qualitativo”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento