Azzano in festa per la 59° sagra della Castagna

SERAVEZZA - Una festa da record, come non si vedeva da anni. Azzano si è vestita a festa domenica per la 59° Sagra della Castagna, promossa dalla Pubblica Assistenza locale con l'aiuto dei volontari di tutto il paesino della montagna seravezzina.

-

Diverse le novità introdotte per arricchire l’appuntamento tradizionale dell’autunno. A partire delle tavole imbandite già all’ora di pranzo. Una scelta premiata dal pubblico che ha affollato la piazzetta centrale per tutto il giorno. Tante anche le famiglie, arrivate da altre località dell’alta Versilia, approfittando dei giochi gonfiabili per i bambini.

Ma la vera specialità è rimasta lei, la castagna, servita in tutte le salse. Mondine, ballotti, castagnaccio, necci e ciacci. Insomma, tutti i tipici prodotti legati alla regina dell’autunno.

Presenti diverse realtà locali, come il Vespa Club Versilia Storica e la mostra del collezionista di motoseghe d’epoca di Gianluca Iacopi. La sagra è stata anche l’occasione per una raccolta fondi per la ristrutturazione della chiesa parrocchiale di San Michele e per il rifacimento del tetto. Soddisfatti gli organizzatori che già pensano all’edizione 2018, che segna i 60 anni della sagra della castagna.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento