3.700 borracce per ridurre il consumo di plastica

CAPANNORI - Si chiama “Usami e riusami” la nuova iniziativa promossa dal Comune di Capannori e da Acque spa per promuovere un minor utilizzo delle bottiglie di plastica “usa e getta” a scuola.

-

 

 Agli alunni delle primarie e secondarie di primo grado dei quattro istituti comprensivi di Capannori, San Leonardo in Treponzio, Camigliano e Lammari questa settimana sono infatti state distribuite 3.700 borracce, fornite dalla società Acque spa, da portare e casa e riempire con l’acqua delle fonti. La borraccia può facilmente essere chiusa e riposta nello zaino, facilitando il suo trasporto da casa a scuola, così da bere l’acqua durante la giornata senza acquistare ogni giorno nuove bottigliette d’acqua. L’iniziativa, che fa parte anche delle azioni della “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, è stata presentata nella scuola secondaria di Lammari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.