Sedici nuovi operatori del settore multimediale grazie a Medea

LUCCA - Hanno partecipato a 900 ore di formazione, tra lezioni in aula e stage. Sono i 16 allievi di Medea, il corso per Operatore Grafico Multimediale organizzato dalla Cooperativa Zefiro e finanziato dalla Regione Toscana.

-

 

L’evento finale del progetto si è svolto al Cantiere Giovani di Lucca; l’occasione non solo per premiare i ragazzi che si sono impegnati con attitudine e passione, ma anche per dare uno sguardo al futuro tramite la presenza di molti professionisti del digitale che, moderati dal presidente di Zefiro Mirco Trielli, si sono confrontati sulle prospettive del settore nei prossimi 15 anni. Con un messaggio preciso a tutti, soprattutto ai ragazzi che hanno frequentato Medea: “per rimanere nel mondo del lavoro è necessario rimanere sempre aggiornati”.

Dunque la cerimonia di consegna degli attestati ai ragazzi e la visione dei lavori conclusivi dei 16 allievi che come test finale hanno dovuto preparare un piccolo video che in 30 secondi riassumesse le competenze acquisite durante il corso e le loro aspirazioni. Un video da guardare magari tra qualche anno per capire quanta strada, da ora, saranno riusciti a fare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento