Il Triciclo: storia di un riscatto nel docu-film di Diego Bonuccelli

PIETRASANTA - Dal dolore alla nuova speranza. E' la parabola del pietrasantino Fabio Nari, campione italiano e europeo di paraciclismo, raccontata ne "Il Triciclo - L'Inferno, il recupero, il riscatto", un docu-film diretto dal giovane Diego Bonuccelli.

-

Un progetto presentato dallo stesso regista versiliese. A curare il manifesto ufficiale, presentato in conferenza stampa, l’artista locale Piero Bresciani. Le musiche originali sono firmate da Giuseppe Giannecchini.

Il documentario durerà circa 60 minuti e uscirà a primavera. Fabio, pietrasantino, classe 1970, amante delle due ruote,  fine 2005 a causa di un brutto incidente durante un allenamento rimane paralizzato nella parte sinistra del corpo. Un dramma che non ha fermato il sogno di Fabio, che grazie ad un triciclo è riuscito a correre e vincere molte gare, come l’oro a Praga nel 2010 e nel 2011 e l’argento nel 2017.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.