Camporgiano, inaugurato il nuovo centro di lavorazione del marmo

GARFAGNANA - Era il 7 aprile del 2016 quando fu posata la prima pietra del nuovo centro di lavorazione del marmo a Isola di Roccalberti nel comune di Camporgiano.

-

A meno di due anni di distanza  con il taglio del nastro di questa mattina è stata inaugurata la nuova struttura, realizzata a tempo di record dall’impresa Bosi Picchiotti, che permetterà di applicare alla lettera le normative regionali sulla filiera di lavorazione.

A gestire l’impianto sarà la Apuana Lavorati, che ha realizzato un investimento di 6 milioni di euro.  La società è partecipata per il 60% dalla Coperativa Apuana di Vagli, poi per il 20% dalla “Turba Cava Romana” e per il rimanente 20% dalla “Versilia Marmi”.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di Don Giovanni Salotti c’è stato il saluto del presidente Baisi al quale sono seguiti gli interventi dei Sindaci Francesco Pifferi di Camporgiano e Mario Puglia di Vagli.

Poi il Senatore Marcucci ha sottolineato come questa giornata rappresenti un successo per tutti i cavatori.

Infine sono intervenuti l’onorevole Raffaella Mariani, l’assessore Regionale Marco Remaschi e i consiglieri Regionali Ilaria Giovannetti e Stefano Baccelli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento