Fiumi e laghi sicuri e puliti e…spiagge più belle: dal Serchio al…Magra

VERSILIA - All'indomani dell'iniziativa “Fiumi e laghi sicuri e puliti . .. spiagge più belle” torniamo a parlare della manifestazione organizzata dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord svolta nel tratto di costa tra il fiume Serchio e il Magra.

-

 

 

Oltre una tonnellata i rifiuti raccolti, circa mille i volontari coinvolti sui cinquanta chilometri di fiumi e dieci di arenile di Versilia, Costa apuana e Lunigiana puliti grazie a tanti volontari e componenti di varie associazioni che hanno aderito all’invito del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord di una bella iniziativa giunta alla quarta edizione.

Lavoro impegnativo quello del consorzio di Bonifica nel coordinare le diverse associazioni e i tantissimi volontari che sabato 28 aprile hanno aderito all’iniziativa di pulire alcuni laghi ma soprattutto fiumi e canali che si gettano nel Tirreno.

Quelli che vediamo sono i componenti delle misericordia di Capezzano Pianore che mensilmente tengono pulite le sponde del “fossa dell’abate” che divide Viareggio a Lido di camaiore,

Questo invece è il “lago di porta” tra Querceta e Montignoso: un patrimonio naturalistico che ci ricorda com’era tutta la costa 1000 anni fa, il canale che lo alimenta ogni giorno viene attaccato dall’uomo che vi getta rifiuti di ogni genere.

E qui siamo alla foce del “Frigido” dove l’Associazione Marinai di Massa ha svolto un lavoro straordinario di pulizia. Risalendo il fiume troviamo questi giovani studenti che hanno deciso di dare nuova vita a questa staccionata, Non c’è dubbio che si è trattata di un’edizione da record sia per partecipazione che per i risultati ottenuti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.