I dieci anni della Gamc: arriva il biglietto unico

VIAREGGIO - La Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea compie dieci anni. Era il 2008 quando il Comune di Viareggio dava vita al museo cittadino di Palazzo delle Muse, grazie alla generosa donazione di opere d'arte del Senatore ed ex Ministro Giovanni Pieraccini.

-

La prima decade di vita della Gamc avrebbe coinciso con i cento anni del suo mentore, scomparso nel luglio 2017 a 99 anni.

La Galleria intitolata a Lorenzo Viani, che nel 2017 ha ottenuto il riconoscimento di Museo di rilevanza regionale dalla Regione Toscana, è oggi un centro espositivo di rilievo, un interlocutore per i maggiori musei nazionali. E’ non solo un museo, che dialoga con l’adiacente biblioteca comunale “G.Marconi”, ma anche un polo culturale che ospita convegni, laboratori e seminari.

L’amministrazione comunale si prepara a celebrare il decennale con la mostra “Antonio Possenti, di Segni e di Sogni”. Un’esposizione di 80 opere del pittore lucchese che sarà inaugurata il 5 maggio. Come evento collaterale verrà presentato sabato 19 maggio, in occasione della Notte Europea dei Musei, il documentario Storie di Altromare. Omaggio a Antonio Possenti di Lorenzo Garzella.

Il Comune ha deciso finalmente di spingere sulla promozione dei musei viareggini. “A breve – ha annunciato l’assessore alla cultura Sandra Mei – sarà possibile acquistare il biglietto unico del circuito museale cittadino, in tutti gli alberghi, negli stabilimenti balneari e nelle attività che ne faranno richiesta». Novità questa, proposta alle associazioni di categoria che si sono mostrate favorevoli all’iniziativa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento