Di segni e di sogni: Antonio Possenti in mostra alla Gamc

VIAREGGIO - Verrà inaugurata sabato alle 19 e resterà aperta fino all’11 novembre prossimo, «Di segni e di sogni», personale di Antonio Possenti che per 6 mesi sarà ospitata nelle splendide sale della Gallera d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viarni.

-

Una mostra organizzata dal Comune di Viareggio, (a cura di Alessandra Belluomini Pucci, Claudia Fulgheri e Gaia Querci), patrocinata dalla Regione Toscana e dal Mibact, e realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, iCare, Assicurazioni Generali, Promoterr.

In tutto sono ottanta opere che illustrano il peculiare linguaggio del Maestro che si muove tra l’interpretazione della realtà quotidiana e dilatazione immaginativa

Protagonista il mondo di Possenti dagli autoritratti, alla natura, al mare del litorale tirrenico, Livorno, l’isola d’Elba, la Versilia: i soggetti sono balene, granchi, tartarughe, pesci volanti e sirene che saltano o si inabissano tra le onde.

Rapito nel suo mondo immaginario, Possenti manifesta, con assoluta naturalezza, la predilezione per la letteratura e le leggende, restituite da opere caratterizzate da strutture compositive complesse, evocative, sottilmente satiriche come le opere dedicate a Edgar Allan Poe, Dino Campana, o alle leggende del Ponte del Diavolo e Lucida Mansi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.