Lo spettacolo delle giunchiglie sul Monte Croce

GARFAGNANA - Erano migliaia, domenica scorsa, gli escursionisti che si sono dati appuntamento sul Monte Croce per ammirare la straordinaria fioritura delle giunchiglie, mai così abbondante da più di 80 anni.

-

Il Narciso Poeticus è una specie molto bella da vedere, ma assolutamente tossica se ingerita, sia per gli uomini che per gli animali. Questo fiore trova il suo habitat perfetto sopra i 1000 metri e viene chiamato anche “narciso selvatico” .

Per assistere a questo spettacolo della natura che si rinnova di anno in anno nel periodo primaverile, si arriva alle pendici del Monte Croce da varie direzioni. La più frequentata è la strada che attraversa la frazione di Palagnana: si sale in auto fino alla località “il pioppo” poi seguendo il sentiero del CAI 135 si arriva alla foce del Monte Croce dove la P.Assistenza di Palagnana ha creato anche un punto di ristoro molto apprezzato dagli escursionisti.

Nel corso di questi anni più volte siamo saliti a vedere le fioriture del Monte Croce, ma un affollamento di persone come quest’anno di certo non lo abbiamo mai visto, per chi volesse vedere di persona questo spettacolo è ancora possibile per tutta la settimana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.