Concerto sotto le Mura, scattate le chiusure al traffico nella zona dello show

LUCCA - Arriva a Lucca il mercoledì del concertone sotto le mura. Il mega - palco di Roger Waters, il leader della band inglese dei Pink Floyd, è ormai praticamente completato.

-

Atteso l’arrivo di 25mila spettatori da tutta Italia, per uno spettacolo che promette di essere ad alta tensione emotiva.

Intanto sono già scattati i primi provvedimenti sul traffico nella zona del concerto, cioè i divieti di transito su viale Europa e nella zona di porta Sant’Anna con la chiusura del cavalcavia. Chiuso anche viale Carducci e divieto di transito in zona Questura, che sarà esteso nella zona della stazione nel giorno del concerto.

Partiti anche i divieti di sosta delle undici aree di parcheggio che saranno riservate agli spettatori del concerto. La Questura ha annunciato che saranno più di 300 gli uomini della polizia di stato, dei carabinieri e della finanza che saranno impiegati per garantire la sicurezza dell’evento. Ovviamente saranno adottate tutte le misure antiterrorismo necessarie, ad iniziare dai blocchi di cemento a protezione degli accessi all’area del concerto e ai punti di prefiltraggio e filtraggio. Gli spettatori non potranno portarsi dietro zaini con capienza superiore ai 5 litri e bevande alcoliche. La zona del concerto sarà sorvegliata dall’alto, dall’elicottero della polizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.