Ottavo sigillo di Rudy Michelini al 53esimo rally Coppa Città di Lucca

MOTORI - E’ la Skoda Fabia R5 di Rudy Michelini e Michele Perna a calcare la pedana d’arrivo della 53esima Coppa Città di Lucca da vincitrice assoluta. L’equipaggio locale è riuscito nell’intento primario, ovvero quello di aggiudicarsi per l’ottava volta in carriera la gara proposta, nella veste 2018, dalla scuderia Maremmacorse 2.0. Un avvio deciso, quello di Rudy Michelini, salito in vetta alla classifica fin dalla prova inaugurale e protagonista di ben quattro primati in un format che ha avuto – nella disputa delle prove speciali “Pizzorne”, “San Rocco” e “Cune” – il suo punto di forza.

-

Oltre 74 chilometri che, nel fine settimana, hanno confermato il ruolo da “primattrice” della gara nel contesto riservato agli esponenti del Campionato Regionale .Alle spalle dei vincitori un altro equipaggio locale, quello composto da Luca Pierotti e Manuela Milli. Per il pilota lucchese una seconda piazza assoluta di grandi contenuti, impreziosita da tre vittorie di “speciale” in quello che era il debutto sulla Peugeot 208 R5. In terza posizione assoluta, al debutto sulla Skoda Fabia R5, si è confermato Fabio Pinelli. Per il pilota pistoiese, affiancato da Fabio Menchini, una posizione finale in linea con le proprie ambizioni di campionato. Quarta piazza e primato tra le vetture a due ruote motrici per la Peugeot 306 Maxi di Mauro Lenci e Nicola Angilletta, con il pilota locale tornato al volante della muscolosa kit dopo ben nove mesi dall’ultimo utilizzo. A chiudere la “top five”, la Renault Clio S1600 di Stefano Gaddini e Lorenzo Carmignani, protagonisti di una condotta che li ha visti, costantemente, nelle zone alte della classifica assoluta. Performance crescente per Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella, su Peugeot 208 R2. Per l’equipaggio di Aci Team Italia una prima metà di gara condizionata da problemi di assetto, ovviati nella fase conclusiva. Un contesto che si è confermato altamente selettivo, quello inserito nella programmazione del Campionato Regionale e del Premio Rally Automobile Club Lucca, con la prima prova speciale “Pizzorne” che ha fatto registrare i ritiri di Luca Artino, fuori causa per problemi meccanici alla Skoda Fabia R5 e Federico Rossi, anch’egli al volante della vettura boema. A tradire il pilota della Mediavalle, al debutto sulla vettura, una “toccata” riconducibile ad un problema al cambio. Ottima la risposta di pubblico riscontrata in occasione delle cerimonie di partenza ed arrivo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.