Poca Italia nelle prossime coppe europee di hockey su pista

HOCKEY - L’Italia rischia di avere una partecipazione esigua nelle prossime coppe europee. In Eurolega infatti sono confermate le partecipazioni di Lodi, Forte dei Marmi e Follonica anche se queste ultime due però dovranno fare i conti con le decisioni della Commissione di Giustizia Europea per i provvedimenti assunti a maggio, in settembre l’esito delle impugnazioni.

-

In WSE Cup, sia Bassano che Breganze hanno rinunciato e cosi anche Trissino e Scandiano chiamati a rimpiazzare le assenti hanno rifiutato. Parteciperanno quindi solo CGC Viareggio, Valdagno, Monza e Sarzana. In realtà la presenza si ridurrà a tre squadre poiché il CGC Viareggio è in procinto di essere ripescato in Eurolega stante la annuale rinuncia dei club Inglesi di partecipare alla Eurolega. La sorpresa alla rinuncia arriva dal club Breganze sempre impegnato in Europa negli ultimi sei anni, mentre il Bassano non è una più una sorpresa avendo già dato forfait la scorsa stagione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.