La Geonova vince in trasferta

BASKET - La Geonova espugna il Palasynergy a San Giovanni Valdarno con un indiscusso 71-85.Il prossimo inpegno sarà casalingo, il 26 Ottobre alle 21:15 e al Palatagliate arriverà un ‘altra neo promossa, la Fides Montevarchi.

-

La partita inizia praticamente con un fallo sul rientrato Pagni che dalla lunetta mette i primi due punti, l’incontro prosegue su buoni ritmi, Corsi e Pelucchini vanno a segno ripetutamente, portandosi sul più cinque, la risposta bianco/rossa è firmata da Tessitori prima poi Nesi per il pareggio e infine Romano sui liberi per il più tre.Questa sera si ha l’impressione che i ragazzi di Piazza abbiano le mani particolarmente calde, a mettersi in mostra per primo è stato Pagni, per lui la prima partita a cui partecipa in questo campionato, dal momento che è stato costretto a saltare le due precedenti a causa di una squalifica rimediata lo scorso anno nell’ultima di campionato, ad aiutarlo a far punti c’è il solito Tessitori, Nesi che è stato in forse fino all’ultimo e il capitano Romano, al suono della prima sirena sul tabellone si legge 20/22.Quando il gioco riprende la Synergy attacca subito forte, impattando a quota 22 per poi tentare il sorpasso con Mecaj, la Geonova però non sta a guardare, i ragazzi di Piazza stanno guadagnando sicurezza e intesa di gioco, partita dopo partita, Pagni, questa sera scatenato, riporta in parità l’incontro, Nesi, Tessitori e Russo portano la squadra sul più quattro, Romano ci mette il suo dalla distanza e arrivano al più sette, la sirena manda tutti negli spogliatoi sul 34/41.Stessa musica e stessi suonatori nella ripresa, caratterizzata da un fallo tecnico fischiato a Pagni, uno a coach Masini ed uno a Trillò, mentre tra i lucchesi cresce il numero dei ragazzi che vanno a canestro, ai soliti, si aggiungono Zita e Santini che aiutano a scavare un solco che a fine tempo vale il più dodici. Ultimo quarto ancora controllato dagli ospiti, la Synergy comunque non molla, Corsi, Ceccherini e Pelucchini non le mandano a dire, ma il loro impegno non basta, questa sera coach Piazza può affidarsi tranquillamente ai suoi ragazzi, compreso il giovanissimo Redini, anche lui a canestro, a fine gara saranno in quattro in doppia cifra, Tessitori, Romano, Nesi e Pagni e un forte Zita che la mancherà per un solo punto, doppia cifra anche ai rimbalzi per Tessitori, Zita e Santini tra i migliori per assists serviti.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.