Le Mura Lucca ci riprova nella tana della forte Elcos Broni

BASKET A1 DONNE - Trasferta insidiosa per la Gesam Le Mura sul parquet della sorprendente Elcos Broni. Domenica 19 gennaio (ore 18) le biancorosse sono chiamate a rifarsi della sconfitta in overtime subita al PalaTagliate contro la Fila San Martino di Lupari.

-

 

Ad attendere Gatti e compagne c’è una Broni forte del quarto posto in classifica ma anche ferita per il derby perso sul parquet del Geas Sesto San Giovanni. Le lombarde sono da considerarsi, ad oggi, la vera rivelazione del torneo nonostante il roster a disposizione di coach Fontana facesse prevedere un campionato di medio alta classifica. Ad accrescere le difficoltà per le lucchesi ci sarà anche l’effetto-PalaVerde, per capire cosa voglia dire chiedere alla capolista Umana Reyer Venezia che proprio nella tana della Elcos ha subìto l’unica sconfitta finora del suo splendido campionato. Le neroverdi si sono viste superare tra le mura amiche solo da Ragusa e Schio. All’andata al termine di un match equilibrato finito solo all’overtime (evidentemente non propizi al Le Mura) Broni ebbe la meglio 70 a 74 in un concitato finale che vide la squadra di coach Serventi sanzionata con 24 falli personali contro i soli 11 di Broni. Numerose le ex della sfida, soprattutto in casa lombarda: Spreafico, Gatti, Milic ma sopratutto Wojta hanno vestito la casacca lucchese, Ravelli è l’unica ad aver vestito invece la maglia di Broni. Lucca è attesa da un match difficile contro una squadra che sta facendo un ottimo campionato e su un campo
veramente caldo; per questo dovrà fare molta attenzione a tutti i dettagli e non ripetere gli errori che sono stati fatali nella gara in casa contro San Martino. E’ davvero tanta la voglia di riscattare la sconfitta di domenica scorsa. Anche perchè alle spalle delle prime due (Venezia e Schio) i giochi sono ancora decisamente aperti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.