Balneazione, geometri in campo a difesa del settore

VERSILIA - L’ordine dei geometri scende in campo a difesa del settore della balneazione. “Serve semplificazione nella normativa”. I professionisti si sono uniti qualche giorno fa all’appello lanciato dal sindacato dei balneari Confcommercio

-

L’ordine dei geometri scende in campoa difesa dell settore della balneazione. “Serve semplificazione nella normativa”. I professionisti si sono uniti qualche giorno fa all’appello lanciato dal sindacato dei balneari Confcommercio che ha chiesto ai parlamentari versiliesi di farsi parte attiva perché le norme che regolano il comparto vengano superate. Il riferimento è all’articolo 49 del codice della balneazione che prevede che lo Stato acquisisca le strutture balneari allos cadere delle concessioni demaniali. Così, in questo momento delicato per il settore balnearie, malgrado la proroga delle concessioni, investire nel settore sembra rappresentare ancora l’unica ancora di salvezza. Ma serve, appunto, chiarezza e una maggiore uniformità nella normativa. Con questo obiettivo l’ordine dei gemonetri, che si propone da tramite tra i istituzioni e comparto balneare, ha organizzato una due giorni per un nuovo aggiornamento professionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.