Cede il pavimento del molino di mezzo, donna ferita

LUCCA - Ilaria Tozzini, residente all'interno del molino di mezzo a San Pietro Vico, è rimasta ferita dopo che una buca le si è aperta sotto i piedi mentre rincasava. Primo indiziato del cedimento strutturale il moto ondoso causato dall'innalzamento del livello dell'acqua nel canale.

- 1

Questa è la buca che si è aperta letteralmente sotto i piedi della signora Ilaria Tozzini mentre rincasava nel suo appartamento all’interno del mulino di mezzo a San Pietro a Vico, proprio sopra al condotto pubblico. E’ la stessa vittima dell’incidente a raccontarci cosa è successo prima di recarsi al pronto soccorso per farsi refertare.

La signora Tozzini, insieme agli altri membri del comitato locale, da tempo si batte contro l’innalzamento del livello dell’acqua del condotto pubblico a seguito della realizzazione delle centraline idroelettriche e ipotizza che sia proprio questo uno dei motivi che hanno portato al cedimento dell’asfalto sotto il loggiato.

Una convivenza sempre più tesa quella di chi abita lungo il canale e l’aumento della portata di acqua a causa delle turbine idroelettriche.

 

 

Commenti

1


  1. Mi pare tutto scadere nel ridicolo… ma che c’entra l’acqua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.