Uomo morso da serpente sul Pisanino

MINUCCIANO - La Stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano è stata attivata per intervenire su un escursionista morso da serpente sul Monte Pisanino. L'uomo, originario di Lucca, che aveva percorso la "Bagola Bianca" è stato morso alla mano destra da un serpente ed ha provveduto da solo ad allertare i soccorsi.

-

Sul posto, nonostante le nuvole presenti in quota, si è diretto Pegaso Uno, che ha provveduto al recupero in “hovering”, delicata operazione con stazionamento in volo sopra la vetta. L’uomo, A.R. le sue iniziali, è stato quindi trasportato in ospedale per le cure di rito. La mano si presentava infatti gonfia con evidenti segni di morso da rettile.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.