Lucchese, anticipo con…sorpasso

CALCIO D - I rossoneri ospitano sabato (ore 14) l’Imolese nell’anticipo della 20esima giornata. Pagliuca orientato a rilanciare Ghelardoni in mediana e De Luca in attacco. Ma c'è l’incognita maltempo sulla partita.

-

Anticipo con…sorpasso ? Se lo augura Guido Pagliuca che ha preparato la sfida all’Imolese con il solito puntiglio ancorchè, e lo ha dichiarato, avrebbe preferito giocarsela di domenica. Che alla fine però scendere in campo di sabato potrebbe, chissà, risultare anche un bel vantaggio. Nel caso infatti di un successo sui rossoblu emiliani, reduci dallo 0-0 interno con il Castelfranco, la Lucchese salirebbe infatti a quota 46 scavalcando almeno per 24 ore la capolista Correggese, magari mettendo pressione a Luppi & C. Solo ipotesi e supposizioni perchè la partita va comunque vinta e i 90’ del Porta Elisa si profilano tutt’altro che semplici. Innanzitutto si rischia di giocare ancora una volta su un campo pesante e poi la squadra rossonera dovrà giocoforza rivedere il pacchetto di centrocampo laddove sgorga il gioco e s’inaridiscono le azioni altrui. Riteniamo tuttavia che la Lucchese abbia risorse tecniche e temperamentali tali per risolvere la contesa a proprio favore. Pagliuca ha ormai deciso per un undici che sarà così disegnato: Casapieri in porta; Petrini, Espeche, Calistri e Terlino in difesa; Ghelardoni, Aliboni e Chianese in mediana; Pecchioli, De Luca e Caboni in attacco. Una vittoria bisserebbe quella già ottenuta nel match di andata giocato il 15 settembre scorso. Al “Romeo Galli” la gara fu piuttosto scorbutica e piena di difficoltà per i rossoneri. La decise un gol del difensore centrale Marcos Espeche in uno dei suoi soliti raid offensivi sui calci d’angolo. Una rete pesante che premiò la grande partita dell’argentino, un autentico guerriero che sta vivendo la stagione della sua consacrazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento