Le Mura si sveglia tardi, gara-1 va a Ragusa

BASKET A1 DONNE - Una Gesam Gas Lucca dai due volti esce sconfitta da gara uno dei quarti playoff. La Passalacqua Ragusa si aggiudica il match, con il punteggio di 54 a 46, sfruttando il fattore campo in una partita dalle basse percentuali e vinta nel primo tempo. Mercoledì gara-2 al Palatagliate.

-

 

Ragusa 1, Lucca 0. Ma non è ancora finita. Le biancoverdi siciliane, una delle grandi favorite per lo scudetto, s’impongono infatti 54-46 in gara-uno dei quarti di finale dei playoff al termine di una gara piutosto bruttina e alla quale Le Mura ha avuto un approccio a dir poco stracco e privo di mordente. Così, alla squadra di coach Diamanti sono stati a dir poco fatali i primi 20′  chiusi non a caso su un impietoso 10 a 22. Inutile la bella reazioen avuta da Crippa & C. nella seocnda parte del match in cui Lucca riusicva a riportarsi anche a -8 divario col quale la sirena ha sancito la fine della partita. Ancora una volta la Gesam ha confermato gli alti e i bassi stagionali, anche nel contesto di una singola partita. Sul piano individuale Ivezic, Pierson e soprattutto Walker tra le padrone di casa; Milic, Pedersen e una buonissima Templari per Le Mura. Gara-uno dunque secondo pronositco a favore del Ragusa in attesa della seconda sfida al Palatagliate in programa mercoledì sera alle 20,30. Il finale del match sul parquet siciliano, come ha avuto modo di sottolineare lo stesso coach Mirko Diamanti,  lascia ben sperare. Insomma, Lucca vuol portare Ragusa almeno alla bella e magari arpionare una semifinale contro la vincente di San Martino di Lupari-Napoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento