Omicidio Iacconi, una “vela” per chiedere giustizia

VIAREGGIO - Un furgoncino pubblicitario che girerà per la città è stato parcheggiato nel piazzale di Largo Risorgimento dagli amici di Manuele Iacconi, il 34enne picchiato a morte la notte di Halloween.

-

FURGONE_IACCONI

Oltre la sua foto  si legge “Giustizia per Manuele Iacconi. Io volevo vivere ora chiedo giustizia. La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”.

“Non ci arrenderemo mai – dicono gli amici – Manuele non era un violento, purtroppo è morto in un modo assurdo, senza un perchè, ed è per questo che chiediamo che per lui sia fatta giustizia. Non ci arrenderemo fino a quando questo non sarà avvenuto”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento